Lysodin Iron-Express

Rappresenta un'innovazione nel settore della cura della clorosi ferrica delle piante poichè la particolare composizione favorisce l'assorbimento, la traslocazione e l'assimilazione del ferro in modo pronto ed efficace, rendendo il prodotto estremamente efficace nella cura delle clorosi da carenza di ferro.

 

Dosi e modalità di impiego

Applicare il prodotto al primo insorgere della carenza e ripetere 3-4 interventi durante la stagione secondo necessità.
Colture orticole: 1-1,5 kg/ha

200-330 g/hl

Colture arboree: 1,5-2 kg/ha

100-200 g/hl

La carenza di ferro

I primi sintomi di questa carenza sono a carico delle foglie più giovani; la diffusa clorosi del lembo fogliare, con le nervature che rimangono verdi, è uno dei primi sintomi.

Nei casi più gravi si arriva alla necrosi della foglia, ad un accorciamento degli internodi con riduzione dello sviluppo. I terreni calcarei facilitano l'insorgere della carenza di ferro.

 

Composizione

Azoto (N) totale   4%
Azoto (N) organico solubile  4%
Carbonio (C) organico di origine biologica  12%
Ferro (Fe) solubile in acqua  5%
Estratti di Ascophyllum nodosum  10%