Cosa è Contans

E' un biofungicida a base del fungo Coniothyrium minitans che vive a spese degli sclerozi di Sclerotinia sclerotiorum e Sclerotinia minor. Coniothyrium minitans è un fungo comunemente presente nel suolo, non è modificato genenticamente e attacca in modo specifico solo gli sclerozi del patogeno, senza alcuna azione collaterale sull'ecosisstema. Contans non è tossico per i pesci, per gli animali e per l'uomo. Essendo un fugo naturalmente presente in natura è impiegabile anche in agricoltura biologica.

 

Come si applica

Deve essere applicato con un trattamento al terreno o sui residui della coltura precedente; si possono impiegare le attrezzature convenzionali, facendo attenzione che siano pulite e che non contengano residui di altri trattamenti. Deve essere applicato 2-3 mesi prima dell'attacco della Sclerotinia, in modo da permettere all'antagonista fungino di avere il tempo necessario per estrinsecare la propria azione disinfettante nello strato di suolo interessato. Non lavorare il terreno una volta che si è distribuito Contans, in modo da evitare di riportare in superficie gli sclerozi provenienti da strati più profondi non trattati. 1kg di Contans deve essere distribuito con almeno 150-200 litri di acqua; non è fitotossico per la coltura successiva.

Come agisce Contans

Coniothyrium minitans, una volta incorporato nel suolo, attacca gli sclerozi della Sclerotina; le spore del microrganismo germinano nel suolo umido e originano un micelio che nel giro di 2-3 mesi distrugge gli sclerozi

 

 

Dosi

Profondità della lavorazione 10 cm 20 cm
Serra 2-4 kg/ha 3-6 kg/ha
Pieno campo 1-2 kg/ha 2-3 kg/ha